Safilo Deutsche Bank e Citi affossano il titolo (-29%) dopo l’allarme utile

Tonfo di Safilo a Piazza Affari, dove lascia sul terreno il 29,29% dopo aver annunciato venerdì il secondo allarme profitti in un anno. Deutsche Bank e Citigroup hanno entrambi declassato il titolo dell’occhialeria a «sell», Exane Bnp Paribas ha tagliato target price e stime. Secondo Citi il trimestre è risultato più debole delle aspettative. «Il recente rinnovo delle licenze Gucci e la rinegoziazione del debito sono notizie positive, ma l’ultimo profit warning e i cambi del management rendono l’outlook confuso», scrive in un report il broker. Risultati trimestrali deludenti anche per Credit Suisse, che mette l’accento sulla scarsa visibilità per il prossimo anno, anche se la banca svizzera saluta con favore il ritorno di Roberto Vedovotto nel ruolo di ad per la sua esperienza nel settore e il positivo background finanziario.