Saint-Exupéry visto dalla moglie Consuelo

Un ritratto interessante e in parte inedito di Antoine de Saint-Exupéry, l’autore del Piccolo principe, sarà in libreria dal 3 settembre. Si intitola le Memorie della rosa (editore Barbera) e a scriverlo è stata la moglie dello scrittore, Consuelo Suncín Sandoval De Gómez. Il manoscritto, ritrovato nel 1993 e pubblicato in Francia solo di recente, racconta l’intimità della giovane coppia, dai tradimenti alle riconciliazioni, dai voli spericolati alle parentesi mondane. L’autrice, nata nel 1901 ad Armènia (El Salvador) e morta a Parigi nel 1979, conobbe Saint-Exupéry a Buenos Aires nel 1929 e lo sposò a Nizza l’anno successivo. Oltre che moglie del celebre aviatore è stata scrittrice, pittrice e amica di artisti e intellettuali come Duchamp, Balthus e Breton.