Saint Gobain in evidenza a Parigi

Condizionata dal nuovo record del petrolio, la Borsa di New York ha viaggiato ieri per buona parte della seduta in territorio negativo. A un’ora dalla chiusura, il Dow Jones cedeva lo 0,14% e il Nasdaq lo 0,21%. Tra i titoli in rialzo, Ibm sale dello 0,5%, mentre Microsoft cresce dell’1,7%. In rialzo Reebok del 29% dopo l'annuncio della acquisizione della società da parte di Adidas. Deboli anche le piazze europee. A Francoforte Adidas si conferma la migliore del listino (più 6,86%) e festeggia l’acquisizione della rivale americana Reebok. I conti del trimestre danno fiato a Commerzbank (più 5,86%) e Altana (più 4,5%) che ieri ha annunciato anche una ristrutturazione aziendale. A Parigi strappo al rialzo per Saint Gobain (più 3,58%) dopo l'offerta ostile sulla rivale britannica Bpb (più 3,67%). A Londra i minerari si confermano il settore trainante della seduta: Antofagasta ha guadagnato il 3,39% seguita da Rio Tinto (più 3,18%) e Bhp Billiton (più 2,52%).