A Saint Moritz il tempio del lusso e del benessere

Nello storico Badrutt’s Palace Hotel lo charme dell'antichità incontra tutte le soluzioni più moderne

Il segreto è racchiuso nelle sensazioni. Uno scrigno prezioso che emana profumi e serenità. Un ambiente armonioso che eleva lo spirito e rilassa il corpo. Un’esperienza da vivere perché riconcilia con se stessi attraverso la cura di ogni piccolo dettaglio. Se si chiudono gli occhi è semplice immergersi nelle acque cristalline del lago attorniato dalle Alpi svizzere. Non è una favola e neppure il paese incantato, siamo nel cuore dell’Engadina, a St. Morizt, nello storico Badrutt’s Palace Hotel (www.badruttspalace.com), ricco di charme, dove antico e moderno trovano il giusto equilibrio. Uno degli hotel più famosi al mondo e meta del jet set internazionale nato da una scommessa alla metà dell’ottocento. Lungo gli splendidi saloni, arredati con tesori artistici e oggetti preziosi (la legge svizzera lo ha definito uno dei palazzi storici più importanti del Paese) non è raro incontrare volti conosciuti sul grande schermo e big della finanza, dell’economia, della cultura. Ma per tutti coloro, più o meno conosciuti, che scelgono di “ritemprarsi” in questa oasi di pace e bellezza Angelo Martinelli (Resident Manager) ha lo stesso riguardo, assicura la stessa cortese attenzione, riuscendo a trasmettere un senso di unicità a ciascuno. Con l’avvio della scorsa stagione invernale è stata completamente rinnovata l’area wellness. La nuova direttrice Martha Wiedemann ha saputo imprimere un modello di Spa ispirato al concetto di relax orientale. Archiviata la gestione esterna quella nuova rientra nell’organigramma dell’hotel, e si è subita contraddistinta come punto di forza nell’accoglienza. Ciascuna delle cinque stanze dove vengono effettuati i trattamenti ha il nome di un fiore che si può trovare tra i prati e sui sentieri della regione alpina. I prodotti usati, che si possono anche acquistare per portare a casa il sapore del sogno vissuto, sono rigorosamente naturali e realizzati nel rispetto dell’ambiente. Un’area che comprende anche due suite (Veronica e Iris) di oltre 50mq2 per chi desidera sottoporti alle terapie in piena riservatezza. Una decina di professionisti si prendono cura degli ospiti con discrezione e competenza suggerendo e consigliando, qualora richiesto, il massaggio più adeguato a donne, uomini e bambini. Completa il centro una panoramica piscina con vista sul lago e le montagne che fu inaugurata per la prima volta nel lontano 1969. E per chi ancora diffida di massaggi Thai, shiatsu, back,body polish o a quattro mani c’è sempre la zona sauna, bagno turco, massaggio doccia, dove vivere “un lifting non solo del corpo, ma anche dello spirito”.