Saipem: il contratto in Arabia Saudita fa salire il titolo

ROMA - Saipem sale dell'1,85% sul FtseMib. Gli acquisti sono spinti dall'acquisizione di un nuovo contratto in arabia saudita. Secondo indiscrezioni riportate ieri dal «Middle East News, Data and Analysis), la società del gruppo Eni ha vinto un contratto, che potrebbe essere valutato intorno a 2,1 miliardi di dollari dal cliente Saudi Aramco, per lavori offshore all'interno del progetto Wasit, che ha un valore complessivo intorno a 4,6 miliardi ed è relativo allo sviluppo dei giacimenti gas di Arabiyah e Hasbah in Arabia Saudita. L'annuncio ufficiale, spiega il magazine, dovrebbe avvenire agli inizi di marzo.