Salasso carburanti: ennesimo record di benzina e gasolio

Ancora rincari per i carburanti. E la via delle vacanze si fa sempre più costosa: la verde e il diesel sfiorano quota 1,60 euro al litro. Prezzi mai visti: per un pieno di un'utilitaria si spendono 78 euro

Milano - Nuovi rincari per i prezzi dei carburanti. Spinti dal caro-greggio benzina e gasolio sfiorano ormai quota 1,60 euro al litro. Da quanto si apprende da fonti di settore, infatti, con gli aumenti scattati oggi il prezzo di verde e diesel si è portato, in alcuni distributori, a 1,558 euro al litro. Da quanto risulta a far scattare i nuovi aumenti è stata Agip. Già nei giorni scorsi si era registrata sui listini dei prezzi che le compagnie consigliano ai propri gestori una serie di aumenti che avevano portato i prezzi a infrangere la soglia degli 1,55 euro al litro. A pesare sull’andamento del costo dei carburanti sono le quotazioni del petrolio, che nelle ultime settimane continuano ad avere impennate e che anche ieri sono schizzate ad un nuovo picco, superando i 147 dollari al barile, un livello mai raggiunto prima. Con i nuovi rialzi di oggi la benzina e il gasolio puntano ormai verso la soglia di 1,60 euro al litro. Il pieno di un’auto di media cilindrata arriva a costare quasi 78 euro.