Saldi, è conto alla rovescia: ogni famiglia spenderà 500 euro

Partiranno il 5 gennaio e continueranno fino al 15 febbraio i tradizionali saldi invernali a Roma. «Ogni famiglia - si legge in una nota di Confcommercio - spenderà poco più di 500 euro per abbigliamento e accessori facendo lievitare a quasi 6,5 miliardi di euro il valore dei saldi invernali 2008, quasi 2 miliardi di euro in più dell’anno scorso, con un’incidenza del 18 per cento sul fatturato del settore». «Per i saldi invernali 2008 le aspettative degli operatori del settore - dichiara Renato Borghi, presidente di Federazione Moda Italia, l’associazione nazionale di categoria aderente a Confcommercio - si prevedono moderatamente soddisfacenti, tenuto conto che potrà esserci un recupero di spesa per i prodotti di abbigliamento a fronte di un andamento delle vendite natalizie in generale scarse e concentrate, come in passato, su pezzi piccoli di basso prezzo, pelletteria compresa. Gli sconti potranno essere anche maggiori rispetto all’anno scorso partendo già da un 40 per cento».