Sale il debito di Sorgenia

Sorgenia (gruppo Cir) chiude il trimestre con un utile netto di 17,2 milioni, in calo del 4,9%. La diminuzione, informa una nota, è principalmente dovuta all’aumento degli oneri finanziari legati alla crescita dell’indebitamento. Il fatturato consolidato è salito a 610,3 milioni (più 29,2%), l’Ebitda a 46,5 milioni (più 12,5%). La posizione finanziaria netta presentava a fine marzo un indebitamento di 1.076,7 milioni dai 904,9 milioni di fine dicembre.