Sale fino all’11% di Eurotech

Finmeccanica

Finmeccanica, già azionista di Eurotech dal 2006 ha portato la sua partecipazione nell’azienda friulana all’11,1% (al prezzo di 4,60 euro per azione) perché, come ha ricordato Giovanni Soccodato, vicepresident strategy di Finmeccanica, il suo gruppo è sempre più indirizzato all’acquisizione di aziende strategiche e ad alto valore aggiunto. Si è andato così a rafforzare nell’ambito di Finmeccanica il settore dell’hi-tech (in particolare quello specialistico della miniaturizzazione dei pc). Pertanto l’operazione annunciata consentirà una maggiore presenza del gruppo negli Stati Uniti, in seguito alla intensificazione dei rapporti tra la società di Udine e l’americana Drs techologies, dopo la recente acquisizione di quest’ultima da parte di Finmeccanica.