Sale l’utile (+25%) Sciolto il patto Bnl

Bbva

Trimestre record per il Bbva con un utile in crescita del 25,1% a 1.020 milioni di euro, contro gli 815 milioni del primo trimestre 2005. Un risultato raggiunto grazie alla crescita delle attività in Messico e negli Stati Uniti (utili più 87,7%, a 434 milioni di euro). In crescita anche l’utile per azione, a 0,30 euro (da 0,24), mentre il Roe si attesta al 34,1% rispetto al 32,8% del 2005. L’attivo totale del Banco di Bilbao Vizcaya Argerntaria cresce del 13,6% a 392,6 miliardi. Nella nota Bbva ricorda inoltre che nel trimestre il gruppo ha raggiunto un accordo per vendere la sua partecipazione del 51% nel Banc Internacional d’Andorra, per un importo di 395 milioni di euro: l’operazione sarà finalizzata nel secondo trimestre è porterà a una plusvalenza di 112 milioni. Infine il Bilbao ha annunciato che è stato sciolto il patto di sindacato Bnl che lega la banca spagnola ad Assicurazioni Generali e Dorint Holding (Della Valle).