Sale la soglia dell’Opa residuale

Edison e Bnl

La Consob ha disposto l'innalzamento al 91,5% dal 90% della soglia di possesso rilevante ai fini della realizzazione dell'Opa residuale sulle azioni ordinarie emesse rispettivamente da Edison e Bnl. È quanto emerso nell'ultima Newsletter della autorità di controllo della Borsa e dei mercati. I provvedimenti sono stati adottati in considerazione del fatto che una percentuale di flottante dell'8,5%, corrispondente a una capitalizzazione, per Edison, di 620 milioni di euro e, per Bnl, compresa tra 645 e 674 milioni di euro, è idonea ad assicurare un regolare andamento delle negoziazioni. L'Opa di Transalpina di Energia su Edison è iniziata il 6 ottobre e si concluderà il 26 ottobre ad un prezzo di 1,86 euro per azione e di 0,87 euro per ogni warrant. Unipol ha annunciato invece un'offerta sul 59,24% del capitale della Banca nazionale del lavoro a 2,7 euro per azione da concludersi entro l'anno, ma è ancora in attesa del via libera di Banca d'Italia.