Expo Itm, la vetrina delle vacanze in Salento

Operatori turistici e buyer italiani e stranieri all' International Tourism & Trade Market che si tiene a Lecce il 20 e 21 novembre. Due i Cluster espositivi a tema: "Industria Turistica" e "Enogastronomico: Olio, Vino & Cibo". Focus sull'Angola con una delegazione. In estate presenze cresciute del 30% rispetto al 2014

Il turismo in Salento continua a crescere e questa estate ha registrato il 30% di presenze in più rispetto al 2014, con un picco di oltre un milione di turisti nella provincia di Lecce durante la settimana di Ferragosto. Così la “destinazione Salento” riprone le eccellenze della sua offerta di vacanze a Expo Itm - International Tourism & Trade Market che si tiene a Lecce il 20 e 21 novembre, organizzata da Protem, società di servizi specializzata in comunicazione, marketing e allestimento di fiere ed eventi.

Buyer e operatori delle imprese turistiche provenienti da tutto il mondo si incontreranno durante la borsa internazionale che mette al centro le eccellenze dell’offerta turistica, culturale, grastromica e naturalistica del Salento. L’edizione 2015 di Expo Itm si articola in due Cluster: Industria Turistica al Castello Carlo V e Enogastronomico: Olio, Vino & Cibo a Palazzo dei Celestini. Il Cluster “Industria Turistica” è caratterizzato da incontri B to B, con confronti tra buyer nazionali ed internazionali per sviluppare opportunità di business. Previsti anche workshop, con sessioni dedicate alle aziende su materie come la finanza agevolata, le opportunità di accesso al credito bancario e ai bandi regionali. Approfondimenti importanti anche nel settore dell’innovazione tecnologica, in particolare all’e-commerce e alle strategie sui social media in un’ottica di turismo 4.0. Gli incontri, tenuti da esperti del settore, sono organizzati in collaborazione con l’Università del Salento.

Nel Cluster “Enogastronomico: Olio, Vino & Cibo” le aziende possono incontrare 15 buyer nazionali ed internazionali per i settori Horeca, grande distribuzione organizzata e piccola e media distribuzione. Previste degustazioni e showcooking, con cuochi italiani e stranieri che presenteranno piatti e preparazioni provenienti da tradizioni e culture diverse. Gli eventi saranno arricchiti dalla presenza dello chef internazionale Kitaba, protagonista indiscusso a Expo Milano 2015 nel padiglione dell’Angola. E proprio il Paese africano sarà grande protagonista a Lecce: dopoil successo riscontrato a Expo Milano 2015, quando i piatti della tradizione angolana hanno incontrato il sapore e il gusto degli oli d’oliva pugliesi, trovando il gradimento dei visitatori, ora Expo Itm ospita una delegazione di autorità angolane, che visiteranno l’evento e saranno accolte dai rappresentanti delle istituzioni della Regione Puglia. L’intento è approfondire i rapporti economici e d’amicizia tra Angola e Puglia e individuare nuovi canali commerciali e turistici per gli operatori pugliesi e italiani, che potranno trovare nella realtà africana interessanti opportunità di sviluppo per i loro business.

Expo Itm, che prevede anche la partecipazione del Gruppo Conad, sarà l’occasione per favorire l’interazione tra aziende ricettive e buyer esteri: a Lecce arriveranno numerosi operatori provenienti da Austria, Germania, Russia, Paesi Balcanici, Ghana, Angola e altre realtà africane, tutti interessati a conoscere le offerte Made in Italy legate al turismo e all’agroalimentare. Per il pubblico di Expo Itm sono previste visite guidate nel centro barocco leccese e al Castello Carlo V. Palazzo dei Celestini la sera diventerà protagonista degli showcooking degli chef nazionali einternazionali, con degustazioni, concerti di gruppi salentini fra jazz, soul e taranta.