Salgono i prezzi del Btp lunghi

Le dichiarazioni della Bce sui tassi, destinati a restare invariati per diversi mesi, ha risvegliato l’interesse per i titoli di Stato europei, nelle scadenze lunghe. Migliora di 11 punti il Bund, mentre tra i Btp il trentennale si è apprezzato di 46 punti. Il forte flusso di domanda è da porre in relazione con la richiesta di titoli nelle riaperture per specialisti dei Btp a 5 e 15 anni: per i primi la domanda è stata superiore sei volte l’offerta; il 15 anni, riaperto per 150 milioni, ha visto una domanda di 1,15 miliardi.