Salgono i ricavi scendono i debiti

Acsm Como

Ricavi consolidati e utile netto in crescita nel primo semestre 2008 per la multiutility comasca Acsm. L’utile netto risulta pari a 1,8 milioni di euro con un incremento dell’8,1% rispetto allo stesso periodo del 2007. I ricavi consolidati sono pari a 79,5 milioni, con un incremento del 9,4%. L’aumento dei ricavi è dovuto soprattutto al positivo andamento del settore del gas, che ha bilanciato la contrazione dei ricavi registrata nel settore dello smaltimento dei rifiuti, causata dall’avvio degli interventi di potenziamento dell’impianto di termovalorizzazione. Per quanto riguarda la posizione finanziaria netta il gruppo registra, al 30 giugno 2008, un indebitamento finanziario pari a 67 milioni di euro, in calo rispetto agli 81,7 milioni al 31 dicembre del 2007.