In salita Capitalia

Fine settimana resistente a Piazza Affari, con gli indici che recuperano poche frazioni, ma che consentono alla quota di ritornare sui massimi assoluti, specie per i nuovi comparti azionari. Infatti l’AllStars, a quota 16016, registra il record dalla sua introduzione, nel gennaio 2005; nuovi massimi record anche per Star (19210) e Techstar (11935). Gli scambi, nel fine settimana, si sono mantenuti sopra i 4 miliardi di controvalore. È proseguito il consolidamento nel comparto dei titoli bancari, con variazioni al ribasso per quasi tutte le popolari, ad eccezione di Pop. Milano, che recupera lo 0,4%. Tra gli istituti maggiori, positivi Mediobanca e Capitalia, limano Unicredit e San Paolo Imi. Prevalenti segni negativi nel comparto assicurativo, con la sola eccezione di Unipol, che recupera lo 0,3%. Sempre sugli scudi il settore «moda»: Stefanel guadagna il 3,8% e chiude sopra quota 4 euro; bene anche Benetton (più 6,7%), ma crescono di nuovo Marzotto (più 3,7%) e Bulgari (più 2%). Perdono qualche frazione Fiat e Alitalia, in calo Gemina, ma riprende quota Aeroporto di Firenze (più 1,1%). Permasteelisa guadagna il 3,2% per l’acquisizione di nuovi ordinativi.