Salman Rushdie torna a fare il cantastorie: un nuovo libro per il figlio piccolo

Lo scrittore anglo-indiano sta preparando il seguito del racconto per bambini «Harun e il Mar delle storie» pubblicato nel 1990, primo romanzo edito dopo «I versetti satanici». Il sequel previsto per l'autunno del 2010

Rashid Khalifa, Scià del Bla-bla dotato del magico dono di saper raccontare incantando con la sua voce chi lo ascolta, sta per tornare, insieme a suo figlio Harun.
Presto un nuovo libro per ragazzi firmato da Salman Rushdie: il romanziere anglo-indiano sta finendo infatti di scrivere il seguito di «Harun e il mar delle storie», un libro per giovanissimi pubblicato nel 1990 (in traduzione italiana è apparso l'anno successivo da Mondadori), primo romanzo edito dopo «I versetti satanici», libro che procurò all'autore una fatwa per blasfemia contro il Corano da parte dell'ayatollah iraniano Khomeini.
La notizia è stata anticipata dal sito internet inglese TheBookseller.com, specializzato in informazioni librarie. Nessuna data ufficiale è stata annunciata, ma «Luka and the Fire of Life» - questo il titolo del sequel - dovrebbe uscire negli ultimi mesi del 2010, in autunno, dall'editore britannico Jonathan Cape, marchio del colosso editoriale Random House.
Salman Rushdie, 62 anni, scrisse «Harun e il mar delle storie» per il figlio maggiore Zafar. Seguendo lo schema classico del racconto popolare, in cui un giovane eroe viaggia verso terre straniere per spezzare un incantesimo che opprime il suo paese d'origine, Rushdie racconta la storia del dodicenne Harun che vive in un paese triste che non ha nome, situato presso un mare dolente («il mare delle storie»), che il malvagio mago Khattamm-shud vuole avvelenare.
Secondo TheBookseller.com, Rushdie è impegnato a scrivere il sequel «Luka and the Fire of Life» per il più giovane dei suoi figli, Milan, che è nato nel 1999. Nel nuovo libro per ragazzi, secondo le prime indiscrezioni, Luka, il fratello più giovane di Haroun, cerca anch'egli di aiutare il padre sofferente, nella speranza di poter trovare, durante una rocambolesca ricerca, «il fuoco della vita». Il libro più recente di Rushdie è «L'incantratrice di Firenze» pubblicato in Italia da Mondadori nel 2008.