Salone del ciclo: parcheggi esauriti e oltre dodici chilometri di code

Parcheggi esauriti già in mattinata e chilometri di coda sulle tangenziali e sulle strade di accesso per il Salone del ciclo e motociclo alla fiera di Rho-Pero. Questo lo scenario «apocalittico» che attendeva i lombardi che ieri avevano deciso di trascorrere una giornata tra le due ruote del salone e che hanno così dovuto fare i conti con addirittura dodici chilometri di incolonnamenti. A tutti gli automobilisti è stata inoltre data indicazione di utilizzare i parcheggi di interscambio per le linee metropolitane. «Dato il deflusso verso la Barriera di Terrazzano, abbiamo deciso di consentire il passaggio senza pagamento del pedaggio, per permettere il deflusso delle vetture in condizioni di massima sicurezza» ha commentato Claudio Palastanga, Direttore Operativo di Milano Serravalle Milano Tangenziali.