Salsa, Merengue, Cumbia: sono i ritmi dei «Chirimia»

Il gruppo misto (italiani e latinoamericani) è attivo da vent’anni nel nostro Paese

Chirimia è il nome di uno strumento a fiato di metallo simile a un clarinetto, importato dagli spagnoli in Colombia. E infatti è colombiano Alvaro Hugo Atehortua Martinez, leader e fondatore dei Chirimia, il gruppo italo-latinoamericano, che da oltre venti anni si cimenta nel vastissimo repertorio della musica e dei ritmi caraibici e latini, dalla salsa al Merengue, dal Bolero alla Cumbia, fino al Cha Cha Cha. Suoni irresistibili, che domani i frequentatori di «Fiesta!», il festival di cultura latinoamericana in corso all’ippodromo delle Capannelle, potranno ascoltare dalle ore 22. Sul palco Latino si esibiranno undici musicisti di quattro Paesi: Colombia, Ecuador, Cuba e Italia. Prezzo 10 euro. Informazioni www.fiesta.it e 067182139.