Salta Bob Geldof: troppo poco pubblico all’Arena

La versione ufficiale - per intenderci, quella fornita dalla società organizzatrice dell’evento - non fornisce una spiegazione convincente. Sta di fatto che, per il dolore dei suoi affezionati ma purtroppo pochi fan, ieri sera il previsto concerto all'Arena civica di Bob Geldof non c’è stato. E la triste realtà è che la performance del 51enne musicista irlandese - conosciuto soprattutto per essere stato l’ideatore dell’indimenticabile maratona musicale del 15 luglio 1985, il «Live Aid» - è stata annullata per la mancanza di pubblico.
Secondo gli organizzatori questo fatto si sarebbe vericato a causa «dei biglietti falsi immessi sul mercato e al fatto che alcuni organi di stampa avessero dato per esaurita la tappa milanese».
Sir Bob in persona si è quindi scusato con la cinquantina di fan che si sono presentati all'Arena promettendo che tornerà a settembre per un concerto gratuito. Nonostante il flop, quindi, Geldof non si è risparmiato lasciandosi fotografare e firmando autografi ai suoi fedeli, ora in attesa di rimborso del biglietto. A questo punto potrebbe essere in forse anche il concerto previsto stasera alla Centrale del tennis del Foro Italico di Roma. Per le due date, secondo gli organizzatori, erano stati venduti circa 400 biglietti attraverso il circuito Ticketone.