Salta dalla finestra per evitare l’arresto Ladro in fin di vita

Quando ha sentito il proprietario dell’appartamento di via Carpi rientrare verso le 4.30, non ci ha pensato un attimo e si è lanciato dalla finestra. Un volo dal primo piano che, però, è costato caro a un albanese di 30 anni: la finestra non dava sul cortile ma sulla rampa del garage. Un salto di quasi 10 metri, che ha cagionato al ladro fratture e lesioni interne. Nonostante le gravi ferite, l’albanese ha tentato di strisciare via e di nascondersi in mezzo ai cespugli di un giardino. Gli agenti, chiamati dal proprietario, lo hanno individuato e arrestato, recuperando la refurtiva: 8 orologi, un pc (andato in mille pezzi nella caduta) e circa 100 euro in contanti. Trasportato al San Raffaele è stato operato e ricoverato in prognosi riservata.