Salti sul tetto di un’auto: due ragazzi denunciati

Due studenti di Ventimiglia di 16 e 18 anni sorpresi a saltare sopra il tettuccio di una Fiat 500 posteggiata in strada, sono stati identificati e denunciati per danneggiamento dai carabinieri nella tarda serata di venerdì. All'arrivo della pattuglia, allertata da alcuni abitanti, i giovani si erano già allontanati, ma sono stati ugualmente incastrati dall'impronta delle loro scarpe che corrispondeva a quella rimasta sulla vettura. I giovani arrivati davanti a una pizzeria di via Roma, attratti dalla dall'auto impolverata, hanno prima iniziato a riempirla di scritte con le dita, poi hanno deciso di saltare sul tetto. Uno dei due giovani, il diciottenne, ha precedenti per danneggiamento. Mesi fa era stato denunciato dagli stessi militari che lo avevano sorpreso a pasticciare i muri di una scuola con le bombolette spray.