Salute mentale, dal Comune 2 milioni di euro

La giunta milanese ha approvato oggi una delibera presentata dall’assessorato alla Salute relativa ad alcuni interventi nel campo della salute mentale. Il Fondo Sociale per la psichiatria viene annualmente trasferito dal Comune all’Asl di Milano, che provvede a erogarlo, a sua volta, alle Aziende Ospedaliere, nello specifico ai Servizi Specialistici delle Unità Operative di Psichiatria del territorio, i centri psico-sociali. Per il 2007, la tipologia e il volume degli interventi saranno pari a 2milioni e 500mila euro. Le prestazioni previste sono: assistenza economica, soggiorni terapeutici di vacanza, pasti confezionati a domicilio, pulizia e assistenza domiciliare, tirocini osservativi, rimborso spese ricoveri in strutture socio-assistenziali e socio-riabilitative, gestione ufficio tutele.