Alimentazione, fidiamoci di chi ci dà una mano per stare meglio

La salute passa dall'alimentazione. Lo sa bene il Consorzio del Grana Padano che offre un'servizio educativo per il benessere degli italiani

Un po’ tutti ricordiamo la pubblicità che ci diceva “Meglio fidarsi di chi ha una storia antica”. Non è stato difficile crederci, visto che a ricordarlo era il Consorzio del Grana Padano DOP. Da qualche anno alla tradizione millenaria si è affiancata l’attività educativa a favore del benessere degli italiani.

Dr. Cesare Baldrighi, lei è Presidente del Consorzio Tutela Grana Padano, come mai questa scelta e quali sono le motivazioni che vi hanno convinto ad intraprendere un’iniziativa come Educazione Nutrizionale Grana Padano.
Stiamo assistendo ad un cambiamento epocale, chi produce alimenti o chi ne tutela la qualità come i consorzi D.O.P., ha l’obbligo di ascoltare e soddisfare i desideri dei consumatori e di aprire un dialogo che vada oltre il prodotto, affinché la cultura della corretta alimentazione possa guidare chi fa la spesa. Oggi non si comprano alimenti solo per le loro caratteristiche gastronomiche o per il sapore, ma anche per l’apporto dei nutrienti necessari per ottenere una sana ed equilibrata alimentazione che possa migliorare la salute e prevenire importanti malattie anche gravi. Sempre più il consumatore premia gli alimenti di qualità che danno garanzie e forniscono importanti macro e micronutrienti, o perlomeno sempre più persone fanno scelte salutistiche mentre fanno la spesa. Leggere un’etichetta non basta per sapere cosa mangiare, occorre conoscere i principi della corretta alimentazione, la funzione dei macro e micronutrienti, non solo per mettere in tavola nutrienti essenziali, ma anche per conoscere quali alimenti debbono essere consumati con un certo limite. In tutto il mondo ci sono iniziative per la prevenzione primaria che ha due pilastri: l’alimentazione e l’attività fisica. Più il consumatore conosce i principi della prevenzione più è in grado di distinguere gli alimenti di qualità come il nostro formaggio.

E’ quindi in questo contesto che s’inseriscono i programmi che offrite come il calcolo delle calorie e i menu personalizzati o il Test anti-age per contrastare l’invecchiamento.
Con il nostro comitato scientifico composto da autorevoli medici, clinici e professori universitari, unitamente ad esperti di comunicazione, abbiamo prima attivato il sito “Educazione Nutrizionale Grana Padano” poi i tools “Menu Personalizzati” e “Rallentare l’invecchiamento” questa nostra attività aiuta le persone ad aumentare la loro conoscenza e a migliorare il loro stile di vita. Il servizio che offriamo, già ad oltre 15.000 persone, è veramente semplice da usare e molto utile alla salute. Nel caso dei Menu Personalizzati, basta riempire un semplice form con i propri dati personali e il software calcola le calorie che ognuno dovrebbe consumare per stare bene, e in qualche caso anche per perdere qualche chilo. Il programma dispensa subito, a monitor, una serie di consigli utili mutuati dai dati raccolti, poi li spedisce alla casella di posta elettronica dell’utente con il primo menu di stagione. Il menu sono realizzati per settimana e ogni giorno prevede 5 pasti; l’alimentazione consigliata è calcolata in base alle calorie di ogni utente e comprende anche gustose ricette. Sono 8 i menu inviati ogni anno, 2 per ogni stagione e realizzati con gli alimenti più caratteristici di quel periodo, in tutto l’utente riceve 56 menu giornalieri 14 in primavera, altrettanti in estate, autunno e inverno. Seguendoli, leggendo le guide e facendo esperienza, apprenderà i principi dell’equilibrata alimentazione e sarà in grado di proseguire da solo. Potrà comunque rimanere aggiornatissimo perché riceverà anche la nostra newsletter quindicinale in cui trattiamo tanti nuovi argomenti.

Il test anti-age cos’è? Sembra che si tratti di un trattamento di bellezza.
Il richiamo alla bellezza aggancia le persone, questo ci consente di diffondere il concetto: prima viene la salute poi di conseguenza anche la bellezza. Le persone pensano alla salute solo quando stanno male, non fanno prevenzione per evitare di stare male. Il fisiologico funzionamento di organi e sistemi è ciò a cui bisogna tendere per mantenersi in forma. La vita di oggi ci logora e quindi ci fa invecchiare precocemente, un uomo o una donna di 40 anni possono avere il cuore , i polmoni o le ossa che funzionano come quelli di un cinquantenne, e l’ aspetto esteriore ne subisce le conseguenze. Rispondendo alle 10 domande del test Anti-Age il software elabora un punteggio da 1 a 30, dove 1 significa che ti stai facendo del male e 30 che ti stai trattando benissimo. Poi ti vengono inviati via e-mail tutti i consigli per migliorare e contrastare l’invecchiamento raccolti in una Guida specifica e per ogni stagione 2 guide che parlano di antiossidanti e nutrienti protettivi che in quel periodo si possono trovare al mercato: frutta, verdura, pesce, oltre a preparazioni gastronomiche anti-age realizzate con alimenti di stagione e altri che la natura ci offre tutto l’anno come il Grana Padano, pomodori, spezie ecc..

Il Grana Padano è un alimento anti-age?
Gli alimenti che contrastano l’invecchiamento precoce sono quelli che apportano quantità importanti di antiossidanti, nutrienti protettivi ed anche quelli essenziali. Il Grana Padano in pochi grammi apporta proteine, tanto calcio, vitamine e sali minerali che aiutano l’organismo a mantenere in forma il sistema muscolo-scheletrico, tra i quali antiossidanti come la vitamina A e minerali come zinco, selenio che contribuiscono a proteggere le cellule.

Il vostro portale è visitato da milioni di persone ed è diventato un punto di riferimento per migliaia di medici e milioni di consumatori, che altre informazioni offre?
Siamo partiti nel 2005 poi abbiamo aderito volentieri al programma del Ministero della Salute “Guadagnare Salute” offrendo informazioni e servizi educativi del tutto gratuiti. 20.000 medici ricevono la nostra newsletter che raccoglie la letteratura scientifica mondiale più accreditata e aggiorna il medico sui temi dell’alimentazione legati alla pratica clinica. Alla classe medico-sanitaria offriamo anche il programma Osservatorio Grana Padano, un software per somministrare anamnesi alimentari, molto utile al medico nella prevenzione primaria, che ci consente di comprendere le abitudini delle persone e divulgare i dati raccolti con relativi commenti alla società civile; centinaia di media pubblicano le informazioni che divulghiamo periodicamente. I cittadini possono trovare sul nostro portale migliaia di informazioni: articoli, manuali sull’alimentazione dai bambini agli anziani, video didattici per le scuole. Ci occupiamo anche di chi la salute non l’ha più, pubblicando le schede di Alimentazione in caso di patologie, un servizio utile alle persone ma anche ai medici di famiglia che posso stampare la scheda e darla al paziente. Solo l’anno scorso ne sono state scaricate 160.000. Ogni servizio, dai manuali ai video può essere letto sul computer, tablet o smartphone ed anche essere scaricato e conservato. Sono centinaia di migliaia i download che spesso gli utenti li fanno circolare sui social network. Spediamo circa mezzo milione di newsletter e riceviamo centinaia di ringraziamenti e complimenti sia dai cittadini, sia dai medici, a dimostrazione che il nostro lavoro è apprezzato.  

Commenti
Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 20/09/2013 - 17:07

diminuite i prezzi e gli italiani lo compreranno, bello spot pubblicitario comunque. UN LITRO DI LATTE COSTA POCHI CENTESIMI MENTRE UN KG DI FORMAGGIO ANCHE 18 EURO SIETE UN CONSORZIO DI LADRI A MIO PARERE