Diete addio? Dall’America una pillola promette miracoli

Diminuisce l’appetito senza effetti collaterali

Diete forse da dimenticare. Un nuovo farmaco americano promette miracoli. Il Lorcaserin, conosciuto in America con il nome di Belviq, sarebbe in grado di inibire lo stimolo della fame. E, cosa ancora più sorprendente, non avrebbe effetti collaterali. Avrebbe infatti superato tutti i test della Food and Drug Administration americana, senza mettere cuore e cervello in pericolo.

Sono stati 12mila i soggetti obesi studiati, durante 4 anni di ricerche. Sembrerebbe davvero vinta la lotta al sovrappeso, dopo i molti tentativi rivelatisi dannosi o non efficaci. Lo studio è stato pubblicato sul New England Journal of Medicine e ha confermato che due pillole al giorno di questo nuovo farmaco,possono ridurre il peso corporeo del 5% in pochi mesi, senza controindicazioni per cuore e testa.

Lorcaserin sarebbe in grado di attivare il recettore della serotonina 2C presente nell’ipotalamo, in modo da bloccare il senso di fame e dare un’idea di sazietà. Il medicinale per il momento è disponibile solo nel Nuovo Continente, per poter arrivare nelle nostre case dovrà aspettare l’ok di Bruxelles. Chi lotta con la bilancia da anni, può avere una speranza in più.

Il costo attuale del trattamento negli Stati Uniti è di 300 dollari al mese, probabilmente una volta arrivato nel Vecchio Continente, il prezzo subirà un aumento. Ma chi conosce la sofferenza necessaria per riuscire a raggiungere il peso forma, non si farà probabilmente bloccare dal costo. Se questo farmaco dovesse rivelarsi davvero efficace e privo di effetti collaterali, qualche rinuncia economica in altri ambiti sarà accettabile.

Anche se il farmaco da solo non può risolvere un situazione particolarmente complicata. Buona volontà, un po’ di movimento e uno stile di vita corretto, aiuteranno Lorcaserin nel suo difficile compito.