Fa sesso cinque volte al giorno: svelata la dipendenza

Spiegata la dipendenza dal sesso di una donna dal nome Rebecca, che voleva farlo cinque volte al giorno ma ha distrutto il suo rapporto di coppia: ecco perché

La dipendenza dal sesso esiste: definita come un'attività sessuale "fuori controllo", può distruggere una coppia come raccontato da Rebecca Barker, 37 anni, il cui desiderio di farlo cinque volte al giorno l'ha portata a concludere la relazione con il compagno.

Originaria di Tadcaster, nella contea del North Yorkshire, la donna ha rivelato l'inferno di una dipendenza dal sesso che ha rovinato la sua relazione: "era letteralmente la prima cosa a cui pensavo quando mi svegliavo, non riuscivo a togliermelo dalla testa". Anche fare l'amore cinque volte al giorno non era abbastanza: "cinque minuti dopo averlo fatto, lo volevo di nuovo" ricorda, aggiungendo che "all'inizio le cose andavano bene" ma andando avanti il partner "non riusciva a capire e dopo alcuni mesi ha iniziato a farmi domande".

La 37enne spiega che la dipendenza è emersa nel 2014, due anni dopo che le è stata diagnosticata una depressione. Ma in seguito alle continue richieste di fare sesso per così tante volte nell'arco di una giornata, il compagno ha iniziato a insospettirsi: "mi ha accusato di avere una relazione. Pensava che, sentendomi in colpa per questo, volessi fare tutto questo sesso con lui".

Così, dopo una pausa di coppia, la relazione è finita. Anni difficili quelli successivi alla dipendenza dal sesso, racconta la donna, che è comunque riuscita a guarire dalla depressione e dalla dipendenza stessa. Si prevede che l'Organizzazione Mondiale della Sanità aggiunga questo disturbo alla sua lista di malattie riconosciute l'anno prossimo.

Commenti
Ritratto di Contenextus

Contenextus

Gio, 03/05/2018 - 18:09

Un bel fisico e una resistenza notevole, il compagno.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 03/05/2018 - 19:46

Mettila a profitto.questa dipendenza!!! XD

tosco1

Gio, 03/05/2018 - 22:48

E' proprio vero , chi ci ha i denti non ha pane, e chi ha pane, non ha denti. Una depressa cosi', farebbe comodo a tutti! Di solito ,le donne depresse, quando sentono parlare di sesso, scappano come lepri.Hanno troppo da fare che pensare a quello. Infatti la risposta tipica della donna depressa ad un approccio del marito, o compagno, e' la seguente:" ...con tutto quello che c'e' da fare, tu pensi solo a quello....." Ed il marito, o compagno, escono e vanno a... mangiare al ristorante.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Ven, 04/05/2018 - 12:00

Sarà... anche se io penso che il protagonismo sia la malattia del terzo millennio e quale modo migliore di questo perchè tutti i giornali parlino di te??

elpaso21

Ven, 04/05/2018 - 14:39

Avete perso l'occasione per NON pubblicare l'ennesima scempiaggine.

Angelo664

Ven, 04/05/2018 - 16:38

elpaso21 hai perfettamente ragione !!! Il buon Montanelli non si sta rivoltando nella tomba, e' ormai una trottola !!!! Articoloni di fondo come questo ce ne sono ormai ogni giorno su quel che fu il suo Giornale nuovo.

CarloColombo

Dom, 06/05/2018 - 07:22

Hahahahahaha, anche l'OMS ci mettiamo dentro. Adesso mi aspetto anche la news sul vincitore della gara di chi mangia più hotdog.

flip

Dom, 06/05/2018 - 11:20

se uno la "molesta" che fà lo denuncia?

Ritratto di bobirons

bobirons

Dom, 06/05/2018 - 20:02

05.05 – sesso – 10.30 Scusate la domanda, ma che differenza c'é fra la patologia della signora ed altra, già codificata alla fine del '700, chiamata ninfomania ? Abbiamo scoperto il segreto dell'acqua calda ?

Ritratto di bobirons

bobirons

Dom, 06/05/2018 - 20:02

05.05 – sesso – 10.30 Scusate la domanda, ma che differenza c'é fra la patologia della signora ed altra, già codificata alla fine del '700, chiamata ninfomania ? Abbiamo scoperto il segreto dell'acqua calda ?

stedo54

Lun, 07/05/2018 - 12:54

Se le piace trombare che problema c'è?

flip

Lun, 07/05/2018 - 17:18

se proprio non può farne a meno, lungo le strade ci sono dei paletti.... questo non c'entra.disse la marchesa seduta sul paracarro.