Herpes alle labbra ricorrente: consigli e rimedi

Herpes alle labbra, virus latente che spesso ricompare fastidiosamente e in modo doloroso, presenza contagiosa che si può anticipare e curare

L'herpes della bocca o labiale (herpes labialis) è un virus che interessa in particolare la zona delle labbra e della bocca, appartenente al ceppo virale noto come herpes simplex. In quanto malattia infettiva e viruleta può estendere la sua presenza anche alle guance, alpalato e interno della bocca, causando dolore e profondo fastidio.

La sua origine è legata al livello di stress personale, per questo è un virus piuttosto diffuso con percentuali di contagio molto alte. Il primo approccio con l'herpes può avvenire in giovanissima età con sintomi più o meno blandi, che possono sfociare in una stomatite di facile riassorbimento. Ma il virus dell'herpes, immesso nel corpo, trova rifugio nelle terminazioni nervose rimanendo silente a lungo, anche per anni o per tutta la vita.

A scatenarne il ritorno sono alcune condizioni specifiche come un forte stress fisico o mentale, accompagnato da febbre alta, quindi una scorretta esposizione al sole, un'indigestione, l'assunzione prolungata di farmaci, quindi alterazioni ormonali legate al ciclo mestruale e alla gravidanza, sbalzi termici e alimentazione scorretta. Fattori comuni e diffusi che, anche per poco, posso risvegliare il virus favorendo la sua ricomparsa.

L'avvento di piccole bollicine con relativo brucione e prurito anticipa l'arrivo dell'herpes, la zona diventa più calda, tesa, indolenzita fino alla formazione di vescicole dolorose. Le fasi successive si sviluppano in un rigonfiamento delle stesse contenenti liquido virulento, che può asciugarsi e cristallizzarsi con il tempo, oppure spaccarsi con fuoriuscita di soluzione e sangue. Il contagio, in questo caso, diventa alto sia attraverso il bacio e il contatto con il siero che si trasforma in parte infetta. Ma può avvenire anche attraverso i rapporti sessuali di tipo orale, se non protetti.

L'herpes si asciuga lentamente dopo una settimana, ma per agevolarne il decorso si possono utilizzare creme astringenti a base di cloruro di alluminio, zinco, quindi gli antivirali in crema da spalmare in presenza dei primissimi sintomi. La prevenzione è tutto, per questo è bene mangiare e dormire in modo regolare, cercando di condurre un vita poco stressante e utilizzando creme protettive durante l'esposizione al sole.

In presenza dell'herpes è importante non disturbarlo o stuzzicarlo, senza grattare la parte, quindi lavando sempre le mani dopo e prima di applicare le creme, utilizzando asciugamani e accessori personali fino alla sparizione dello stesso.