I giovani ricercatori conquistano il mercato

Luisa Romagnoni

Sono giovani ricercatori di talento. Con entusiasmo e forza, si sono messi a fare impresa, per trasformare le loro scoperte scientifiche, negli ambiti delle biotecnologie e dei dispositivi digitali, in innovative soluzioni terapeutiche, che miglioreranno la nostra vita. Parte da qui, la salute di domani. Alla premiazione di BioUpper, la prima piattaforma italiana di training e accelerazione, a sostegno delle start up nelle scienze della vita, una iniziativa, lanciata nel settembre 2015. Artefici la Fondazione Cariplo e Novartis, in collaborazione con PoliHub (l'incubatore della Fondazione Politecnico di Milano) e Istituto clinico Humanitas: hanno raccolto 118 candidature da tutta Italia. Dopo una prima fase di selezione e formazione, sono stati selezionati dieci progetti finalisti. Fra questi, tre sono risultati vincitori: EVARplanning, un innovativo sistema computerizzato, sviluppato per aiutare i chirurghi a pianificare al meglio la riparazione endovascolare dell'aorta addominale e toracica; Panoxyvir, uno spray nasale antivirale in grado (per la prima volta) di curare il raffreddore comune, mediante l'uso di ossisteroli, molecole fisiologiche derivate dall'ossidazione enzimatica del colesterolo e Wrap (wound repair active print), un sistema che utilizza materiali brevettati e la tecnologia 3D print, per produrre medicazioni attive a base di chitosano o multipolimero, efficaci nel trattamento di ferite croniche o chirurgiche. Rispetto ai materiali tradizionali, porterebbe ad una più rapida guarigione delle lesioni. I team che si sono aggiudicati la vittoria, hanno ricevuto un finanziamento da 50mila euro ciascuno. «BioUpper rappresenta un esempio del valore che l'innovazione può portare in un settore cruciale per il rilancio dell'economia del nostro Paese, come quello delle scienze della vita», afferma Guido Guidi, Head of Region Europe di Novartis Pharma. «BioUpper si è rivelato efficace nel supportare i team nel loro passaggio da ricercatori ad aspiranti imprenditori nelle Scienze della Vita. Il nostro impegno proseguirà accompagnando i vincitori nelle fasi prima del go-to-market».