Ialoclen: ritirati dal commercio lotti dell spray nasale

Lo spray nasale Ialoclen è stato ritirato dal commercio, ecco la nota pubblicata sul sito del Ministero della Salute

In una nota pubblicata il 28 novembre sul sito del Ministero della Salute, è stato comunicato il ritiro dal mercato dello spray nasale “Ialoclen”. A seguito di ripetute segnalazioni da parte degli acquirenti, l’azienda che produce lo spray, ha intimato immediatamente il ritiro del prodotto dal commercio.

Nello specifico non sarà più disponibile il lotto numero 517Z con scadenza giugno 2020. La nota diramata dalla stessa azienda dello “Ialoclen”, la Farma-Derm Srl, afferma: “a seguito di segnalazioni di un odore non conferme, sono stati effettuati diversi controlli di sicurezza. È emerso che alcuni articoli del lotto 517Z potrebbero essere fuori specifica dai parametri indicati nel foglietto illustrativo” E poi: “ Il rischio è di utilizzare un prodotto potenzialmente dannoso per la salute dell’’utilizzatore.” Secondo le ultime, il lotto contaminato, è stato già ritirato dal commercio ma nella nota si legge che, qualora uno di questi prodotti dannosi siano stati già acquistati, è richiesto di riportarlo nel luogo dell’acquisto. Sarà effettuato anche il rimborso.

Lo spray è di uso comune, ottimo per congestioni nasali dato che ha la capacità di idratare la mucosa nasale prevedendone la secchezza. Può essere associato per curare diverse patologie come raffreddori, riniti croniche, sinusiti e riniti allergiche. Solo quel lotto specifico non è più disponibile, per il resto lo spray è ancora acquistabile nelle farmacie.

Commenti
Ritratto di filospinato

filospinato

Gio, 29/11/2018 - 11:07

Titolo di prima pagina: "Ritirato dal commercio questo spray nasale." Prime righe dell'articolo si lascia intendere che vi è stato il ritiro dal mercato dello spray nasale “Ialoclen”.Esempio: "A seguito di ripetute segnalazioni da parte degli acquirenti, l’azienda che produce lo spray, ha intimato immediatamente il ritiro del prodotto dal commercio." Alla fine dell'articoletto si legge che lo spray è ancora in vendita. Cui prodest?

COSIMODEBARI

Gio, 29/11/2018 - 13:43

Per prevenire o curare la secchezza nasale meglio usare il collaudatissimo metodo della nonna, a costo zero. Un bicchiere d'acqua di rubinetto, un cucchiaio di sale fino, una siringa sterile senza ago per aspirare l'acqua e sale ed immetterla nelle narici.

Mogambo

Gio, 29/11/2018 - 15:47

Mia nonna invece per lo stesso problema, mi insegnò a fare suffimigi di una soluzione composta da: acqua, un cucchiaio di aceto, un goccio di maraschino e una spolverata di bicarbonato, il tutto ben miscelato e caldo.Cavoli, respiravo come un mantice dopo...Grazie ancora cara nonnina...

un_infiltrato

Gio, 29/11/2018 - 18:26

Qual'ora, ma a che ora?