Inventato in Inghilterra il cioccolato con pochi grassi e tanta frutta

Un cioccolato con il 50% dei grassi in meno e le vitamine della frutta: arriva il "cioccolato salutare"

Un cioccolato con il 50% dei grassi in meno e le vitamine della frutta. Un sogno ad occhi ad aperti? Non per molto ancora. Il “cioccolato salutare”, infatti, è stato presentato in anteprima in occasione idel 245esimo meeting nazionale dell'American Chemical Society dal suo inventore Stefan A. F. Bon e promette di rivoluzionare la vita di molti golosi.

Le molteplici proprietà benefiche del cioccolato sono note da tempo. La tipologia fondente ha un impatto molto positivo sulla funzionalità dei vasi sanguigni e affermandosi, senza alcun tipo di dubbio, quale "assistente naturale" per coloro che soffrono di cuore. E' altresì comprovato come il cioccolato fondente abbia un ruolo fondamentale nel collaborare alla riduzione progressiva della massa corporea di chi lo assume. Le recenti sperimentazioni e le relative scoperte sembrano però andare ben oltre. Il ricercatore dell'Università di Warwick, Stefan A.F. Bon, ha presentato una variante di cioccolato priva di grassi dotata delle stesse proprietà positive suscitate sull'organismo da alcuni frutti (mele, pere e mandarini). Il "cioccolato salutare" conterrebbe la metà dei grassi contenuti nella tipologia tradizionale e sarebbe dotato di succo di frutta e vitamina C. Il segreto del "nuovo cioccolato" sarebbe contenuto nella sua formulazione chimica particolare, capace di ridurre le calorie contenute e di aumentare l'apporto benefico grazie alla presenza di frutta. Bon ha usato tutti i tipi di cioccolato (bianco, fondente, al latte) e differenti tipologie di infusioni alla frutta (mirtillo, mela, arancia, mandarino). Al posto del grasso tradizionale vengono utilizzate micro gocce di frutta o cola dietetica (capace oltretutto di ridurre di diminuire sensibilmente la presenza di zuccheri nel composto finale. Il nuovo prodotto sarà formato da una serie di microbolle che permetteranno al cioccolato di sciogliersi morbidamente in bocca e sarà disponibile in differenti versioni: all'arancia, al mirtillo ed alla mela. Si, ma il sapore? Vi starete domandando. Bè sembra proprio che manterrà quello del cioccolato autentico che tutti conosciamo. Un piccolo miracolo dolciario, insomma. Non resta che aspettare di addentarne un pezzettino per smettere di sognare ad occhi e godersi finalmente una bella tavoletta senza rimorsi o conteggi di calorie. Il paradiso dei golosi.