Il legame tra massa muscolare e buona respirazione

Tra massa muscolare ed efficiente respirazione esiste un legame importante, capace di influenzare la salute respiratoria futura. Lo conferma un recente studio spagnolo condotto dalla ricercatrice Gabriela P. Paralta

Respirare bene dipende dalla massa magra o dai muscoli che avevamo durante l’infanzia. A sostenerlo è uno studio spagnolo condotto dall’Istituto de Salad Barcelona che è stato pubblicato sull’American Journal of Respiratory and Critical Care Medecine.

La ricerca fa parte del noto progetto “Aging Lung in European Cohorts” che indaga sull’invecchiamento dei polmoni della popolazione europea. Il famigerato progetto è stato coordinato dall’Imperial College di Londra e ha esaminato i polmoni di molteplici ragazzi e ragazze in tutta Europa.

Dall’approfondito studio è emerso che i ragazzi e le ragazze che durante l’infanzia avevano una massa muscolare magra, nell’adolescenza erano portati a respirare meglio. Per giungere alla suddetta conclusione è stato misurato il funzionamento dei polmoni di bambini di età compresa tra gli otto e i quindici anni. È stata calcolata minuziosamente la crescita della loro funzione polmonare durante quel periodo con l’aiuto di test specifici. Una massa muscolare grassa era associata ad uno sforzo maggiore nell’espirare e inspirare. La capacità di immettere aria nei polmoni attraverso un respiro profondo risultava notevolmente sotto sforzo rispetto a quella dei ragazzi con massa muscolare magra. In quest’ultimi infatti nel corso della loro crescita si assiste ad un miglioramento delle capacità espiratorie e inspiratorie.

Questo recente studio traccia l’importante legame tra massa muscolare durante l’infanzia e capacità respiratorie nel corso della crescita sino a diventare adulti. È importante per esaminare gli effetti che il nostro peso corporeo e la conseguente massa muscolare potranno avere per la salute respiratoria futura. A confermarlo è anche la ricercatrice e autrice di questo studio spagnolo, Gabriela P. Paralta la quale considera molto importante tracciare questa relazione che potrebbe rivelarsi di vitale importanza per prevenire problemi respiratori in età adulta.