Pieraccioni: "L'addio di Totti? Ecco come sarà"

L'attore e regista toscano ha immaginato l'addio al calcio dello storico capitano della Roma, Francesco Totti

Sono passati 22 anni da quando Francesco Totti, appena diciottenne, fece il suo esordio in serie A, era il il 27 febbraio 1994. Ora il Pupone, diventato bandiera indiscussa e capitano della Roma, si trova in una situazione difficile dopo aver chiesto rispetto al suo allenatore, Luciano Spalletti, per tutto quello che ha fatto per la squadra. Un momento che ha alimentato la fantasia di Leonardo Pieraccioni, regiasta e attore toscano. In un post pubblicato su Facebook, Pieraccioni ha disegnato, o meglio, diretto il finale di una carriera da sogno, anzi da Oscar. Uno smoking, gli scaripini ai piedi e un rigore, l'ultimo. Ovviamente messo a segno con il famoso "cucchiaio".

Non m’intendo di calcio, non ne so niente, non mi ha mai appassionato se non quando a dieci anni mi ci porto i’ mì zio...

Pubblicato da Leonardo Pieraccioni Pagina Ufficiale su Sabato 27 febbraio 2016
Commenti

pbartolini

Dom, 28/02/2016 - 02:50

troppo forte! ma TOTTI se lo merita ampiamente.