La promessa di qualità Rodenstock

«Le nostre lenti fotocromatiche si adattano automaticamente a ogni luce»

La continua capacità di innovazione è uno dei tratti distintivi di Rodenstock, azienda tedesca che dal lontano 1877 è leader nei settori lenti oftalmiche e montature. Come afferma il dg per l'Italia, Alberto Tappainer, «l'ambizione all'eccellenza ha portato l'azienda a strutturare linee di produzione definite dal proprio dipartimento Ricerca e Sviluppo. Parlando di trattamenti antiriflesso, ci siamo anche preoccupati di tenuta nel tempo, protezione UV, resistenza ai graffi, facilità di pulizia. Parlando di design, le nostre progressive presentano campi visivi nel vicino e, per le distanze intermedie, più ampi fino al 40%, e un lontano senza i disturbanti effetti di ondeggiamento. Cito, inoltre, il totale rinnovamento della nostra offerta di fotocromatiche, le lenti che variano il proprio assorbimento adattandosi automaticamente a ogni luce per una visione più confortevole e priva da abbagliamento».

«Le nostre fotocromatiche ­ spiega Mauro Nocera, product manager Lenti e Strumenti ­ chiare negli interni quasi come le lenti incolori e scure al sole, presentano una gradevole colorazione senza dominanze cromatiche in tutte le condizioni di utilizzo. Per una protezione solare outdoor è stata sviluppata una gamma di fotocromatiche che partono già da un medio assorbimento: rappresentano una soluzione solare intelligente senza mai essere troppo scure alla guida, a tutto vantaggio di comfort e sicurezza. L'innovazione non può trascurare il fashion: il mercato chiede i trattamenti di specchiatura, e noi ne abbiamo sviluppati ben sei. Le versioni silver e red sono anche compatibili con le fotocromatiche a protezione solare; la specchiatura rossa, oltre al fatto di essere il trend dell'anno, associa inoltre la protezione dai raggi infrarossi».

Simona Fonelli, responsabile Business Unit Eyewear, presenta gli occhiali Jil Sander, Mercedes­Benz Style e Porsche Design, marchi per i quali Rodenstock produce adattando le scelte stilistiche dei brand d'eccellenza con lo spirito della casa tedesca. «L'occhiale Jil Sander, a esempio, richiama le caratteristiche del brand: essenziale e lineare, ma adattato a materiali e tecnologie d'avanguardia. Materiali plastici abbinati al titanio anallergico la fanno da padrone, invece, sugli occhiali Porsche Design valorizzandone lo stile inconfondibile. Così come Mercedes, brand di lifestyle, riesce senza logo e senza viti, a vantare un contenuto tecnico che lo contraddistingue e che si sposa perfettamente col valore qualitativo del marchio tedesco».

VPe