Ridere insieme fa bene alla coppia

A dirlo è una ricerca del Kansas

Ridere insieme fa bene alla coppia. Una relazione deve essere basata anche sul divertimento, questa è una condizione necessaria affinché possa durare più a lungo. A confermare ciò che già da tempo era intuibile, è una ricerca condotta dall’Università del Kansas. Questo studio verrà presto pubblicato sulla rivista Personal Relationships e già una sua anticipazione ha iniziato a far discutere e interessare i lettori. La ricerca sottolinea come sia importante vivere qualsiasi avvenimento insieme, ancor meglio con il sorriso. Sia che si tratti di un film guardato uno accanto all’altra sul divano, o che si tratti della sconfitta della propria squadra calcistica. In questo ultimo caso un po’ di ironia e qualche battuta condivisa non può fare altro che alleviare il dolore sportivo. La complicità che si crea nella coppia fa sì che l’intesa possa durare più a lungo, rispetto ad altre che non condividono quasi nulla. E soprattutto che non ridono mai insieme.

I ricercatori hanno preso in considerazione 39 studi basati su ben 150mila individui al fine di capire quanto sia importante il momento divertente tra due innamorati. Ebbene, il risultato parla chiaro. Le relazioni arricchite da qualche risata hanno più possibilità delle altre di durare nel tempo. Certo, dipende anche dal tipo di umorismo che viene scelto dal partner. Magari sarebbe meglio evitare di ironizzare sul nuovo taglio di capelli della propria metà, o su battute al vetriolo riguardanti i suoceri. In questo caso magari più che unire la coppia, lo humour adottato la andrebbe a separare. Lasciamo perdere quindi battute che fanno ridere solo noi, non sarebbero d'aiuto alla durata del rapporto. Importante comunque non prendersi troppo sul serio e cercare di buttare tutto, o quasi, sul ridere.