Sesso: tutti gli errori che gli over 30 compiono

Nonostante si abbia più esperienza, dopo i 30 anni ci sono una serie di errori comuni che si compiono nel sesso e nei rapporti di coppia: ecco quali sono.

Nonostante la maggiore esperienza e una migliore conoscenza dei propri desideri nella coppia, le persone che hanno superato i 30 anni possono commettere una serie di errori comuni nel sesso, che possono anche diventare motivo di una crisi. Ecco quali sono.

Se è proprio vero che il passare degli anni può indurre un uomo a rischiare il suo matrimonio per un tradimento, che effetto ha questo trascorrere del tempo sulla sessualità delle donne? Uno psicologo dell'Università del Texas suggerisce che, dopo i 30 anni, anche una donna può essere più portata a tradire: avrebbe più fantasie sessuali e sarebbe più disposta a fare sesso occasionale, anche per una sola notte.

Quando si sta insieme da tanti anni, come può accadere negli over-30, il desiderio sessuale può calare e un errore comune che si fa è quello di confrontare le proprie performance sotto le lenzuola con quelle degli altri, magari degli amici coetanei. Nel tempo, si può anche perdere la creatività: sono entrambi sbagli da non commettere. Ogni relazione è a sé e non bisogna mai trascurarsi, anzi prendersi del tempo per un rapporto che duri.

Non prestare attenzione alla propria vita sessuale quando si ha un figlio può essere comune dopo i trent'anni. I neonati e i bambini richiedono molta attenzione, giorno e notte, e ci si può sentire stanchi per tanto tempo. Ma se può sembrare una buona idea andare a letto presto ogni sera per ricaricare le pile, meglio rinviare il sonno di un po' e fare l'amore con il partner.

Altro errore comune che compie la donna over 30, e che può portare a un'insoddisfazione nel tempo, è quello di non conoscere il proprio corpo e, nello specifico, il funzionamento del clitoride, che durante l'atto sessuale ha quasi sempre bisogno di essere stimolato, almeno per il 97% delle donne. Una volta scoperto come funziona, bisogna comunicarlo al compagno: non farlo è un grande sbaglio.

Molte persone di oltre 30 anni si trovano in relazioni in cui il sesso non funziona più bene, ma il rapporto di coppia è comunque forte. Spesso si trovano così di fronte a una scelta: rinunciare alla relazione e trovare un nuovo partner o rinunciare al sesso. E, naturalmente, alcune persone optano per l'infedeltà, perché ci sono tanti aspetti della relazione che ancora amano e non vogliono perdere. In questo caso, bisognerebbe lavorare per trovare una nuova energia erotica e coinvolgere la propria metà per tornare a fare in modo che le cose funzionino.

Commenti

elpaso21

Dom, 29/04/2018 - 14:33

"bisognerebbe lavorare per trovare una nuova energia erotica e coinvolgere la propria metà per tornare a fare in modo che le cose funzionino": a cotal proposito il mio suggerimento è di trovarvi una patner sensuosa.

mauepicuro

Mar, 01/05/2018 - 10:48

Raramente ho letto tante ovvietà riunite in un articolo ...........