Soffrite di insonnia? Ecco gli alimenti da evitare

Alcuni cibi contribuiscono a peggiorare la qualità del riposo notturno

Soffrite di insonnia? Allora dovreste evitare di mangiare, almeno a cena, alcuni alimenti che non vi aiutano a migliorare la qualità del riposo notturno. Di quali parliamo? Lo ha spiegato Sara Cordara su nutrizionismi.it.

Da evitare la carne rossa in quanto è fonte di tirosina, aminoacido che aumenta la produzione dell'adrenalina, ormone stimolante che blocca il sonno. No a gelati alla crema (rallentano la digestione), pizza surgelata e snack salati. E ancora: i corn flakes sono ricchi di zuccheri e carboidrati e appesantiscono l'apparato digerente, mentre il cioccolato contiene caffeina e disturba il sonno. Occhio anche alle verdure, perché le fibre aumentano i tempi di digestione. Infine evitare alcol, sale e peperoncino.

Commenti
Ritratto di thunder

thunder

Dom, 06/03/2016 - 07:45

Ok,meno male che un panino con il salame non e'incluso. ma andate a raccogliere ortiche fenomeni.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 06/03/2016 - 18:33

Sarà...io prima di mettermi a letto mi faccio un bel caffè,rosicchio qualcosa e, dopo 5 minuti mi sono coricato,dormo già alla grande!

milope.47

Lun, 07/03/2016 - 20:28

Ma se mi fate vedere questa foto come faccio a dormire !!!! Sono arrivate le sberle di mia moglie. Buona notte.

titina

Mar, 08/03/2016 - 17:14

Uno zio mio, medico, prima di andare a letto beveva una tazzina di caffè per dormire. Mi meravigliai quando me lo disse, ma mia zia confermò. Forse perchè il caffè comincia afare effetto dopo diverse ore?

Silvio B Parodi

Mar, 08/03/2016 - 20:59

una vera medicina per dormire???? fate come me!!una bella sveltina.

zucconi

Mer, 09/03/2016 - 15:20

quasi tutti i Terapeuti cognitivo-comportamentali, utilizzano, collaudate, strategie terapeutiche,non farmacologiche, multicomponenziali - comunque sempre personalizzate - (riconosciute efficaci pure dalla "medicina basata sull'evidenza") per sconfiggere, per sempre, tutte le problematiche del sonno (v. Il Manuale pratico delBenessere, Ipertesto editore, patrocinato Club UNESCO). Non solamente la comune insonnia, anche pervicace, e anche se presente da decenni. Vari sono poi i riferimenti concreti e dettagliati sull'insonnia, presenti ne Il Manuale pratico del benessere, "il percorso guidato di auto-aiuto per vivere meglio",attraverso: esercitazioni domestiche, consigli psicologici, prescrizioni naturopatiche, percorsi nutrizionali, indici di crescita personale, test di autovalutazione precisamente alle seguenti pagine: 114, 175, 181, 187, 275,288, 296, 337, 270, 446, 491, 547