Salva cinque ragazzi e muore sulla spiaggia

Un animatore turistico di 30 anni, Ivan Russo, originario di Viterbo, è morto ieri pomeriggio nel mare antistante il villaggio Helyos, nel lido di Noto. L’uomo era andato in soccorso di cinque ragazzi in difficoltà che a causa del mare mosso non riuscivano più a tornare indietro. Si è buttato in acqua ed è riuscito a portarli a riva, ma durante l’ultimo percorso si è sentito male, sopraffatto dalla fatica e dallo sforzo fisico compiuto. Gli è stato praticato un massaggio cardiaco. Purtroppo inutile.