Salva la figlioletta ma muore stremato

È morto quando aveva messo la sua bambina di 9 anni al sicuro nelle braccia della moglie, dopo una lunga nuotata per salvarla dalla corrente marina che stava trascinando lei e altri bambini al largo, nel tratto di mare davanti alla spiaggia libera di Lido dei Pini. L’uomo, Mario Sabatini, 46 anni, residente ad Anzio è stato trascinato indietro dalle onde. Quando è stato riportato a terra da altri soccorritori, tra cui il bagnino dello stabilimento balneare «Bagni Stella», era già privo di vita. La bimba è invece ricoverata nel reparto di terapia intensiva del Gemelli.