Salvaguardia del patrimonio artistico

Aletti Fiduciaria è in grado di svolgere l’attività di trustee (vedi articolo a fianco) sia in relazione a trust costituiti da liquidità/strumenti finanziari che per quelli più complessi, in quanto aventi a oggetto partecipazioni aziendali e immobiliari, ovvero beni immobili, mobili registrati e patrimoni artistici. C’è poi un capitolo che sta assumendo rilevanza sempre maggiore nell’ambito del private banking e, più in generale, all’interno delle famiglie più facoltose e riguarda gli strumenti per la trasmissione e la tutela del patrimonio artistico: il servizio di art advisory.
Una collezione di opere d’arte rappresenta, spesso, l’impegno dell’intera vita di un singolo collezionista o il punto di arrivo della passione di diverse generazioni. In entrambi i casi, spesso, emergono problematiche legate alla tutela dell’integrità della collezione e alla trasmissione della stessa agli eredi o alla pubblica fruizione. Chi ha raccolto in anni di paziente ricerca opere significative e di valore teme che la sua impresa possa essere vanificata e dispersa da familiari poco interessati o che un eventuale lascito alle istituzioni non venga adeguatamente valorizzato. Banca Aletti mette a disposizione dei suoi clienti soluzioni avanzate di tutela del patrimonio artistico tramite veicoli giuridici quali i Trust o le Fondazioni, costruendo sistemi su misura che salvaguardano in egual misura le volontà del collezionista nel tempo e l'integrità delle opere.