Salvate i Jane’s Addiction

No, qui ci deve essere uno sbaglio. I Jane’s Addiction, prego, ridateci i Jane’s Addiction di Jane says e di Ocean size. O perlomeno i loro parenti stretti. Questi di The great escape artist sono i sosia, e nemmeno bravi. Altro che psichedelia, metal, punk e new wave tutto insieme, insomma la roba scicchissima dei primi due album del lucignolo Perry Farrell e del tossico Dave Navarro. Qui non se ne parla, è tutto rock da stadio, peraltro banale assai e così avvilente che no, non possono essere davvero loro a suonarlo. Diteci così, almeno.