Salvini: «Chi dice no al salasso avrà il sostegno della Lega»

«Il Pdl raccoglie firme contro Ecopass? E noi lo sosteniamo. Chiunque osteggi una misura così iniqua ci avrà sempre dalla sua parte. In casi come questi non possiamo certo fare gli schizzinosi. Noi che, peraltro, schizzinosi non lo siamo mai stati».
Matteo Salvini non ha dubbi: la Lega Nord questo Ecopass proprio non lo vuole. «Noi ci siamo già mossi da tempo - ricorda l'eurodeputato del Carroccio che è anche vicesegretario della Lega Lombarda -. Abbiamo raccolto oltre 25mila firme contro Ecopass, ora stiamo preparando ricorsi e cause da presentare entro i tempi stabiliti. Ci stiamo dando da fare, insomma. E non ci fermeremo certamente qui».
E Salvini e i suoi, proprio per sottolineare il loro rifiuto della giunta comunale milanese ma anche del nuovo governo, hanno messo in piedi un’iniziativa politica dal sapore natalizio. All’incrocio tra via Dante e via Rovello, infatti, dall’inizio del mese c’è il gazebo padano di Natale. Da lì, ieri pomeriggio, i militanti leghisti hanno offerto fette di panettone gratis a tutti i passanti.
«Una “panettonata“ anti governo e anti giunta - sottolinea Salvini -. Tanto per rimarcare il fatto che ormai, di gratis, non c’è rimasto più nulla e chissà cosa ci riserverà il futuro sotto questo aspetto... Un augurio affinché il 2012 si porti via sia Monti che Pisapia».