Salvini: «In corteo per cacciare Prodi»

«Noi domenica saremo in piazza per mandare a casa Prodi, ma siamo felici che anche Letizia Moratti prenda parte alla nostra manifestazione». Così il capogruppo della Lega Matteo Salvini accoglie le parole del sindaco che annuncia la partecipazione al corteo organizzato dal Carroccio. «Siamo contenti che il sindaco di Milano, capitale della Padania, sia in piazza con noi. La Moratti sarà infatti uno dei 500 primi cittadini che domenica arriveranno a Milano». Un’occasione, secondo Salvini, per sollecitare la Moratti ad adottare il più in fretta possibile quelle ordinanze di limitazione ai diritti di cittadinanza per gli stranieri, già emanate da numerosi comuni lombardi e veneti. «Contiamo che anche Milano - conclude Salvini - si unisca a questa rivoluzione dei sindaci».