S.Ambrogio Giovani, anziani e studenti Mix abitativo contro degrado e ghetti

Creare mix sociali per migliorare i quartieri-ghetto di Milano. Questo l’obiettivo dell’assessorato alla Casa del Comune per razionalizzare e riqualificare gli stabili di edilizia residenziale pubblica nel quartiere Sant’Ambrogio.
«Il Comune - spiega l’assessore comunale alla Casa, Gianni Verga - è impegnato a promuovere la creazione di mix sociali all’interno dei quartieri o dei singoli stabili per cambiare volto ai cosiddetti quartieri-ghetto». «Vogliamo -continua Verga - che questa zona, caratterizzata dal progressivo invecchiamento della popolazione e dal declino delle funzioni commerciali, ritorni a essere un centro vitale, in cui si mescolano famiglie di ceto medio, anziani, studenti universitari». Il mix sociale è già stato sperimentato positivamente nell’immobile di piazzale Dateo, in cui convivono canoni sociali, moderati, studenti, e l’AgenziaUni che sostiene gli universitari alla ricerca di un alloggio, e nelle nuove case in via Appennini, angolo via Gallarate, inaugurate lo scorso dicembre.