Same è salita oltre il 40% nella Deutz Ag

Al termine del periodo di quattro settimane previsto per l’offerta obbligatoria avanzata da Same Deutz-Fahr (Sdf), produttore italiano di trattori, motori e macchinari per l’agricoltura, per l’acquisto di titoli della società tedesca Deutz Ag, con sede a Colonia, complessivamente sono stati acquisiti 1,638 milioni di azioni, equivalenti a una quota di partecipazione di 1,45% del capitale azionario e dei diritti di voto della società tedesca quotata a Francoforte. In seguito all’operazione, quindi, informa una nota, la quota di partecipazione del gruppo italiano in Deutz sale al 40,32%. Nel maggio 2006 Sdf aveva già convertito in azioni le obbligazioni e i certificati di partecipazione ai profitti in suo possesso emessi da Deutz Ag. Di conseguenza, la sua quota di partecipazione nella società di Colonia era salita già in quel periodo dal 29,99 al 38,87 per cento.