Sammarco espulso ma scagionato in Tv

Milano. Il Giudice sportivo Gianpaolo Tosel, in relazione alle gare di serie A disputate mercoledì e valide per il recupero della 3a giornata di ritorno, dopo aver fatto ricorso alla prova televisiva, oltre ad Adriano, ha squalificato per un turno il laziale Behrami, scagionando invece Sammarco del Chievo, espulso dal direttore di gara.
Per il resto, il Giudice ha inflitto tre giornate a Morello (Messina), due a D’Aversa (Messina), una a Bellini (Atalanta), Zauri (Lazio), Portanova, Bertotto, Molinaro (Siena), Accardi, Quagliarella (Sampdoria), Mancini, Mexes, Pizarro (Roma), Bianco (Cagliari), Foglio, Melara (Ascoli), Galante, Morrone (Livorno), Figo (Inter), Parisi, Pestrin (Messina). Tra le società ammende ad Ascoli (5.000 euro), Roma (2.000 euro), Cagliari, Reggina (1.500 euro), Inter (1.000 euro). Tra i dirigenti squalifica per un turno ed ammenda di 2000 euro per Melli (Parma).