Samoter, Mercedes protagonista anche nei motori

Al prossimo Samoter, il Salone movimento terra in programma a Verona dal 5 al 9 marzo, Mercedes-Benz in Italia schiera in 1.600 metri quadrati sia la formazione dei trucks - dall’Atego fino all’Actros con motorizzazioni Bluetec rispondenti alla normativa Euro 5 - con cui ha colto in Italia il primato delle vendite tra i costruttori esteri nel 2007 sia la famiglia dei Large Vans, nella quale brilla la stella del nuovo Sprinter, autore di un eclatante exploit lo scorso anno. Alla manifestazione veronese sarà presente la gamma dei veicoli commerciali al gran completo, inclusi l’apprezzato Mpv Viano e la famiglia degli inarrestabili 4x4.
In questo contesto sfila per la prima volta in Italia lo Sprinter 4x4 disponibile con un peso totale a terra da 3,5 t e 5 t. È equipaggiato con una trazione integrale di tipo inseribile - ripartisce la motricità per il 35% sull’avantreno e per il 65% sul retrotreno - abbinata all’Adaptive 4Esp/4Ets. È un efficace sistema di gestione della trazione che assicura gli stessi effetti innescati dall’azione dei tradizionali differenziali bloccabili manualmente attraverso mirati e automatici interventi dell’elettronica sull’impianto frenante. Va ancora aggiunto che ad accentuare la versatilità d’impiego e le doti d’inarrestabilità del nuovo Sprinter 4x4 (che i visitatori potranno anche provare presso un’area off-road allestita nella cava Prati di via Mantovana, raggiungibile con un servizio shuttle direttamente dallo stand Mercedes-Benz) provvedono sia l’altezza da terra incrementata di 10 centimetri rispetto a quella delle versioni a due ruote motrici sia un rapporto di riduzione del 40% del cambio, disponibile a richiesta.
L’offerta di veicoli commerciali Mercedes Benz a trazione integrale è completata da alcune versioni del Vito. Si tratta di quelle spinte dalle due moderne motorizzazioni turbodiesel di 2,2 litri da 116 e da 150 cavalli, rispettivamente, con una coppia di 290 Nm e 330 Nm. La sinergia tra la resa dei motori e l’attività della trazione integrale mette in condizione il Vito di affrontare anche i percorsi più impegnativi e sempre nella massima sicurezza.
Grazie alle tre lunghezze di carrozzeria disponibili, alle numerose versioni (trasporto delle merci e delle persone) oltre che alla trazione integrale, la gamma Vito può soddisfare le esigenze più svariate.