La Samp blocca Bonazzoli

Emmanuele Gerboni

La Samp si ritrova oggi per iniziare la seconda parte di preparazione a Chiasso ma la testa è sempre rivolta alla ricerca del sostituto di Fabio Bazzani che è stato operato venerdì a Perugia. Continua la caccia al bomber e ormai la soluzione del rebus è quasi pronta. Beppe Marotta, amministratore delegato della Samp, ha individuato l’uomo giusto: i blucerchiati concentreranno i loro sforzi su Emiliano Bonazzoli, attaccante della Reggina.
Subito dopo l’infortunio di Bazzani, c’era già stato un contatto con i dirigenti della società calabrese.
Che avevano messo in chiaro un paio di cose: possiamo pure parlarne, ma solo sulla base di una contropartita economica. Almeno per la metà del cartellino. La Samp aveva frenato, provando a sondare altre piste. Soprattutto quella che portava a Rolando Bianchi dell’Atalanta. Contemporaneamente, era stata valutata l’ipotesi di concedere una nuova possibilità a Corrado Colombo. Una serie di ipotesi che sono state abbandonate per tirare dritti proprio su Bonazzoli, l’attaccante ideale per gli schemi di Walter Novellino. Il giocatore della Reggina riesce a coniugare capacità tecniche a doti fisiche importanti, e sarebbe felice di sbarcare a Genova dove potrebbe esibirsi anche nel panorama europeo.
Bonazzoli, dunque, è finito in testa alla lista della spesa doriana. E la Samp ha deciso di accelerare perché ha verificato la disponibilità della Reggina a rivedere le condizioni dell’affare. Infatti, la società del presidente Foti, adesso, starebbe valutando, con più attenzione, la proposta di Marotta: prestito con diritto di riscatto per la comproprietà.
La formula magica per mettere d’accordo tutti: la Samp si garantirebbe un sostituto di lusso che non farebbe rimpiangere Bazzani, mentre la Reggina riuscirebbe a rivalutare un giocatore che, invece, avrebbe poco spazio con la maglia dei calabresi.
Bonazzoli è la traccia giusta, anche se ci potrebbe essere una sorpresa. Elvis Abbruscato, bomber dell’Arezzo, sarebbe, comunque, un’alternativa importante: il suo campionato in serie B è stato eccellente. Vedere (le statistiche) per credere (che Abbruscato potrebbe stupire pure a Genova).