Samp, Cassano & C oggi alla prova Palermo

La Sampdoria alla prova Palermo. Suggestivo rientro in campionato per gli uomini di Walter Mazzarri che alle 15 tornano in campo al «Ferraris» per sfidare la squadra di Guidolin contro la quale, sin dalla prima stagione dell'era Garrone 2002/03, si sono sempre giocate gare di alto valore agonistico. Oggi a dare pepe alla sfida ci penserà tutta la fantasia concentrata nelle due punte schierate da Mazzarri. Cassano e Bellucci in attacco per mettere in crisi la retroguardia rosanero. Per un paio d'ore almeno, non si dovrà parlare della trattativa sul futuro del talento di Bari Vecchia. Ieri, il quotidiano sportivo spagnolo "Marca", ha rilanciato che sembra essere in via di definizione l'accordo tra il Real Madrid e i dirigenti della Sampdoria per il riscatto dei blucerchiati dell'intero cartellino di Antonio Cassano. Sarà versata la cifra stipulata l'estate scorsa nel contratto che inizialmente prevedeva il prestito del giocatore fino a giungo, e cioè 5,5 milioni. Secondo "Marca" sarebbe stato il tecnico doriano a convincere la dirigenza a confermare l'ex attaccante madridista.
Non solo Cassano, però, oggi la Sampdoria si ritrova con una formazione alla quale verranno meno gli squalificati Volpi e Lucchini e il solito Montella che non rivedremo prima di marzo. La ripresa in casa, al di là degli infortuni, è l'occasione per dimostrare i passi avanti fatti da una squadra che ha faticato a trovare brillantezza in passato, alternando prestazioni di buon livello ad altre in cui la brillantezza e il carattere sono venute meno. Volpi verrà sostituito da Franceschini, mentre il tecnico doriano proverà a rilanciare Accardi in difesa, lasciando in panchina il convalescente Sala. Non ci sarà Caracciolo fermato dal mal di schiena.
Fuori dallo stadio i «Fedelissimi» distribuiranno altre 3.000 sciarpe blucerchiate il cui incasso verrà devoluto all'associazione Gigi Ghirotti. La Sampdoria, invece, inaugurerà un nuovo punto vendita: il «Sampdoria Point 2» alle 11.30. Rimarrà aperto anche la domenica in concomitanza con i turni casalinghi della formazione doriana.
Sampdoria: Castellazzi; Accardi, Gastaldello, Campagnaro; Pieri, Franceschini, Palombo, Sammarco, Maggio; Bellucci, Cassano. All: Mazzarri.
Palermo: Fontana, Zaccardo, Biava, Barzagli, Capuano; Guana, Migliaccio, Simplicio; Cavani, Miccoli, Amauri. All.: Guidolin
Arbitro: Banti di Livorno