Samp e Palermo pareggi senza gol e qualche rischio

Due pareggi a reti inviolate per le italiane nella seconda giornata di Coppa Uefa. Non brillante la Sampdoria di Novellino nel suo debutto europeo stagionale, meglio anche se non irresistibile il Palermo nell’esordio casalingo del girone eliminatorio. I blucerchiati faticano e rischiano contro una Steaua fresca, dinamica e coraggiosa. Turn-over non vantaggioso, poche le occasioni da gol dei blucerchiati (una ghiotta per Kutuzov), clamorosa quella fallita dal romeno Iacob nel finale. Pari giusto anche se alla fine la Steaua può recriminare. Nell’altra partita del girone Lens-Halmstad 5-0 (tripletta di Cousin).
A Palermo il Lokomotiv si fa apprezzare per la proprietà di palleggio e per l’equilibrio. Gara che sale di livello solo nella ripresa, con la squadra di Del Neri che fa la partita e i russi provano in contropiede. Ovchinnikov compie parate importanti, ma l’errore più incredibile è di Izmailov che davanti ad Andujar mette sull’esterno della rete. Nell’altra partita del gruppo Broendby-Maccabi 2-0.
Turno di riposo per la Roma, nel suo raggruppamento Stella Rossa-Basilea 1-2 (si è giocato a porte chiuse) e Strasburgo-Tromsoe 2-0.