«Samp e Roma sanno divertire»

(...) e allora cercheremo di dare il massimo anche in queste tre partite che restano». Ai giallorossi mancherà Totti e forse Taddei la Samp invece potrà contare su Antonio Cassano: «È tranquillissimo - spiega Mazzarri - fin troppo, tanto che ad un certo punto, scherzando, gli ho detto “Antonio lo sai che domenica giochi con la Roma?”. Lui mi ha subito rassicurato dicendomi che è carico come al solito, che farà una grande partita, non perché incontrerà la Roma ma solo per il bene della Sampdoria». Poi c'è la solita emergenza difesa, fuori Lucchini e Campagnaro: «Non è una novità, è tutto l'anno che dietro abbiamo problemi. Però via, meglio non piangersi addosso e avere fiducia in chi giocherà: è un dato di fatto che questa squadra, quando si è trovata in difficoltà, ha sempre saputo dare qualcosa in più». Mazzarri chiosa sul contratto. Marotta parla di prolungamento: «Vedremo se riusciremo a trovare un accordo, ma alla Samp sto bene».