La Samp a Nocera cerca i tre punti Atzori la conferma

Piovaccari out, tocca di nuovo a Maccarone. E la Sampdoria oggi a Nocera (ore 15) cerca tre punti per scacciare i tanti, troppi dubbi di questo inizio stagione. Nessun malanno diplomatico, almeno ufficialmente: l'ex bomber del Cittadella (affaticamento muscolare) ha lavorato a singhiozzo per tutta la settimana e non è neppure partito per la Campania. Nessun rischio, dunque, anche in vista della gara di martedì 1 novembre, a Marassi, col Crotone. Una contingenza – visto il contemporaneo forfait di Pozzi – che tutto sommato fa tirare un piccolo sospiro di sollievo allo stesso Atzori, "costretto" ad escludere Piovaccari (non pochi i malumori, dopo quel cambio contro il Cittadella...) per dare nuovamente fiducia ad un Maccarone che però, in questi primi dieci mesi in blucerchiato, ha sempre deluso. Poco conta, comunque, i giochi sono fatti: al fianco di Bertani ci sarà Big Mac, con Fornaroli e Foti in panchina. Ci saranno però altre due novità, rispetto alla formazione di sabato scorso col Cittadella. Rientro di Costa al centro della difesa al fianco di Gastaldello (con Accardi in panchina) e soprattutto il ritorno di Obiang a centrocampo, in tandem con Palombo, al posto di un Bentivoglio che sinora non si è dimostrato all'altezza della situazione. Atzori, alla vigilia del match di oggi (e certo la Nocerina non è il Real Madrid...), ha parlato di «partita difficile». Più che al valore dell'avversario, però, i blucerchiati dovranno soprattutto stare attenti ai propri limiti. Una squadra che deve cambiare passo e mentalità in fretta, se vuole davvero restare in corsa sino alla fine per la promozione. E non illudano, a fronte delle difficoltà tra le mura amiche, le vittorie conquistate in trasferta, contro avversari modesti come Empoli, Albinoleffe ed Ascoli. I blucerchiati devono iniziare a fare risultati con continuità. E a quel punto forse anche Atzori, e la sua panchina, avranno qualche certezza in più.
La probabile formazione della Samp (4-4-2): Romero tra i pali, Rispoli, Gastaldello, Costa e Castellini in difesa, Foggia, Palombo, Obiang e Semioli a centrocampo, Bertani e Maccarone in attacco.